Ufficio Esportazioni

L'Ufficio Esportazione per l'arte Contemporanea, ha quale referente per questo Ufficio il Dott. Nicola Bruni, (QUI il Curriculum), incaricato con Ordine di Servizio n. 7, Prot. 9873 del 03/06/2021.

L'Ufficio recepisce le autocertificazioni per l'esportazione delle opere contemporanee. Infatti è libera l'uscita definitiva dal territorio nazionale delle opere d'arte di autori viventi, la cui esecuzione non  risalga ad oltre cinquantanni.

E' a carico dell'interessato fornire all'Ufficio Esportazione la prova che tali presupposti esistano, ai sensi del Codice dei Beni culturali e del paesaggio D.L.svo 42/2004, art. 65, comma 4.

L'ufficio esportazione di Perugia ha attivato la procedura di espletamento delle pratiche per il rilascio delle autocertificazioni tramite il sistema SUE.

L'accreditamento al SUE è obbligatorio per qualsiasi tipologia di Utente.

Di seguito la procedura.

  1. accedere al sito https://sue.beniculturali.it e procedere con la registrazione. Se il sito non funziona provare con l'home page della Direzione Generale Belle Arti e Paesaggio - Servizi on line. Assicurarsi di compilare per intero il form.
  2. dopo la conferma della registrazione, inviare una mail all'indirizzo nicola.bruni@beniculturali.it  per comunicare il codice ed ottenere l'abilitazione;
  3. ottenuta via mail la conferma dell'accreditamento, con codice identificativo e password, accedere al sistema con codice identificativo e password;
  4. indicare la tipologia di operazione desiderata;
  5. compilare una scheda identificativa del bene, comprensiva di tutti i dati essenziali per il suo riconoscimento (compresa una fotografia in formato jpg) e inviarla, tramite il sistema informatico, all'Ufficio esportazione e poi stamparla in 2 copie;
  6. chiamare l'Ufficio Esportazione o inviare una mail all'indirizzo di posta elettronica sopra indicato per concordare giorno ed ora di espletamento della pratica, infatti resta necessario presentare due copie cartacea della scheda stessa per la firma del funzionario responsabile.
  7. Ritiro dell’autocertificazione presso l’Ufficio, con timbri, numero di protocollo e firma del Responsabile.

Si avvisa, in considerazione dell'emergenza covid, di inviare le richieste esclusivamente tramite mail all'indirizzo nicola.bruni@beniculturali.it